Pubblicato il giorno 25-feb-2021

Rosetti Srl

Oggi parliamo di..Kumquat!
Il Kumquat o Mandarino cinese è un agrume appartenente alla famiglia delle Rutaceae. Il frutto è commestibile e somiglia ad una piccola arancia ma per forma e dimensione può essere paragonato ad una grande oliva.
E' un arbusto sempreverde che si adatta bene alla coltivazione in vaso o nei piccoli giardini, presenta una crescita lenta e può raggiungere, nel massimo sviluppo, un’altezza di 2 – 3 metri.
La fioritura va dalla primavera all’estate. I fiori del mandarino cinese sono a forma di stella, bianchi e lievemente profumati. I piccoli mandarini (tondi o ovali) spuntano sulla pianta da fine novembre e la produzione continua fino alla fine dell’inverno.
Il kumquat maturo ha pochissime o nessuna traccia di verde sulla buccia ed è morbido. Riguardo al rapporto dolcezza-asprezza si crede che le varietà tondeggianti siano più dolci mentre quelle oblunghe virino più sull'aspro, per via dei maggiori livelli di limonene. Il frutto va ben lavato perché si mangia con tutta la buccia e, paradossalmente, è proprio nella buccia che si concentra la dolcezza mentre i succhi ricchi di terpeni risiedono negli spicchi. Oltre al consumo fresco si riporta l'uso di farne confettura, di candirli con tutta la buccia, di produrne liquori o di usarli per gelati e granite.
Il frutto ha una forte aromaticità ed è ricchissimo di oli essenziali; il principale olio è in assoluto il limonene.
Richiedi preventivo
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.